Milan – Roma, Prove d’un sogno di mezz’autunno

Imposto dalle circostanze o per convinzione personale, mettetela come vi pare.

Di  Francesco sembra orientato a restituire a Florenzi quel che è di Florenzi.

Il gioco di parole calza al ruolo più congeniale corredato di doti importanti disegnate da madre natura.

Esse  indicarono senza timore di sbagliare :Alessandro esterno offensivo.

La Roma possiede un tesoro in casa ma pare non accorgersene, come gli allenatori succeduti, contenti di poter contare su un jolly.

Parola incosciamente odiosa allo stesso Florenzi.

Fin da quando fu “inventato ”  terzino da Garcia,  egli mise a disposizione la sua generosità , il modello di professionista serio esportato in Nazionale.

Ma ogni volta che ha sfiorato il “posto fisso ” , l’urgenza di rimpiazzare questo o quello, lo hanno rispedito nel limbo ad attendere di lasciare il jolly per l’asso di danari.

Ci ha messo lo zampino pure la sorte a martoriare il suo ginocchio.

Un anno di tribolazioni, non ha scalfito la  “scorza  ” del piccolo guerriero. E’ tornato più forte di prima ad alimentare la convinzione del “pallino” che lo vede 15 metri spostato avanti, più fresco in area , più lucido nei cross,  più vicino alla porta maggiormente in grado di poterla bucare .

Prove d’un sogno di mezz’autunno .

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...